La risposta del candidato sindaco M5S Carlo Ferraro a Domenico Urgesi sulla “questione biblioteca”

Caro Domenico,

raccolgo il tuo accorato appello, confermando tutti i dubbi espressi nel mio primo intervento; allo stesso tempo  non possiamo fare a meno, tutti quanti, di tenere conto della realtà attuale, così come si è venuta  formando.

 La passata giunta comunale non ha brillato per attivismo e questo finanziamento per la biblioteca ne è uno dei risultati. D’ora innanzi la dovremo chiamare “Casa delle Storie”, come impone lo story-telling della Regione, ma la sostanza è che i libri rimarranno nella loro sede storica e ci saranno più strumenti per la loro consultazione. Maggiori informazioni